I punti di riferiemento della città


Guia del Ocio

 

Annunci

Questa mappa della metropolitana e della rende cercanias, realizzata dalla metro di Madrid vi aiuterà a scoprire dove esattamente sono le fermate della metro e trovare quella più vicino al vostro albergo.

Lo Stadio Santiago Bernabeu di Madrid, è aperto tutti i giorni per la sua visita, meno il 25 dicembre e l’1 di gennaio. Per Avere informazioni precise potete telefonare al 902301709 prefisso dall’Italia per la Spagna 0034.

Orario:

Giorni senza partite, dal Lunedi al sabato, 10/19

Domenica e festivi 10.30/18.30.

Giorni con partite, il tour si può effettuare fino a 5 ore prima dell’inizio della partita. Gli spogliatoi non saranno in ogni caso visitabili e fino a 2 ore prima per visitare l’area dei trofei.

I biglietti di ingresso si possono acquistare presso la porta 7 (si trova vicino al Paseo de la Castellana), il Tour comincia invece dalla porta 20 (Avenida Concha Espina)

Costo del Tour
Minori di 14 anni – 10€
Adulti – 15€
Per info su sconti gruppo o altro 913884370

Acquisto on line delle entrate

Link al sito del Real Madrid riferito al Tour dello Stadio Santiago Bernabeu

Arrivare allo stadio Santiago Bernabeu con la metro è molto facile, la linea è la 10. La fermata prende l’omonimo nome ovviamente.

 

 

Itinerario di uscita dalla Metro, seguire indicazioni uscita Estadio Santiago Bernabeu

Piano topografico della zona

L’interno dello stadio è molto bello ed accogliente.

santiago-bernabeu-Madrid camposantiago-bernabeu-campo

Mi ha colpito il sistema di riscaldamento che rende mite l’aria al suo interno.

madrid-santiago-bernabeu-impianto riscaldamento

Se arrivate a Madrid Barajas al T4, probabilmente è perchè volate Iberia o Vueling o comunque una compagnia che utilizza questo Terminal. Importante l’Alitalia usufruisce del Terminal 2 normalmente.

Con queste foto ed indicazioni, spero di potervi dare un aiuto per il vostro arrivo e renderlo meno sconosciuto. Se qualcosa non è chiaro, scrivetemi tranquillamente, cercherò di aiutarvi. Altre informazioni possono essere reperite sul sito ufficiale della società di gestione aeroportule AENA.

Il T4

All’arrivo, l’aereo sara collegato all’aerostazione da un pontile mobile detto “Finger”

Usciti dal finger, vi troverete all’interno dell’aeroporto, seguite le indicazioni per Uscita (SALIDA) e ritiro Bagagli (EQUIPAJES)

Percorrete tutto il percorso verso l’Uscita e vi troverete davanti a questa porta che accede ad una scala mobile che vi porta alla riconsegna dei bagagli.

Alla fine della scala mobile troverete un monitor che vi dirà a quale nastro (CINTA) arriveranno i vostri bagagli, se avete solo il bagaglio a mano potete uscire tranquillamente subito, ovviamente

Se avete necessità di un carrello prendetelo liberamente è gratuito.

Preso il vostro carrello, procedete verso la CINTA di restituzione del bagaglio, che nel frattempo viene scaricata, ciò per dirvi non correte, tanto esistono dei tempi tecnici perchè i bagagli vengano scaricati. Nel frattempo potete prendere informazioni su Madrid, da un banco informazioni dell’Ufficio del Turismo, che si trova vicino all’uscita.

Benvenuti a Madrid.

Se non avete ancora prenotato il vostro hotel, potete vedere i prezzi che applicano i grandi del web, come Expedia, Venere, Last Minute e via di seguito su www.prontohotel.com

Visitate anche il post Dormire a Madrid.

Una delle mete classiche di chi viene a visitare Madrid, è passare la domenica mattina per la zona della Latina, dove si svolge il Rastro, mercatino di oggetti più o meno utile. E’ sicuro cha al rastro di Madrid, potrete scoprire cose inusuali. Passeggiare per Madrid nella zona della Latina è sicuramente divertente per i bar e ristorantini che incontrerete, vro spirito della vita madrilena.

 

Come arrivare al Rastro, sicuramente il modo più facile è scendendo alla Metro Latina Linea verde 5

 

Un video della parte esterna del complesso Caixaforum a Madrid, con la vista del suo giardino pensile.

Altre informazioni su Caixaforum clika qui

 

Conosciuto come edificio Telefonica è oggi uno dei palazzi in ristrutturazione di Madrid. Sembra che al suo interno troveranno posto un Hotel un centro commerciale e uffici ed abitazioni private. In piena Plaza de Espagna è in realtà un replica di un grattacielo americano della fine del XX secolo. Costruita tra il 1926 e il 1929. Fu un esempio di utilizzo di nuove tecnologie e materiali nella costruzione.

 

Vista da satellite di Google map

 

Pagina successiva »