Da Roma partono voli per Madrid operati da:

Alitalia (AZ)con arrivo al Terminal 3 con uscita dal T2,

Iberia (IB) con arrivo al Terminal 4,

Air Europa (UX) con arrivo al Terminal 3 con uscita dal T2, stesso aereo anche per Air Comet (A7),

Vueling (VY) con arrivo al Terminal 4.

Tutte le informazioni dal sito degli Aeroporti di Roma

Partire da Madrid, dall’aeroporto di Madrid Barajas, mi sembra che risulti sempre molto complicato, spero di aiutare a chiarire un po la situazione dando informazioni da quale Terminal avviene il check-in di alcune compagnie. Importante sapere che il T1, T2 e T3 sono collegati tra di loro anche a piedi, oltre che con una navetta, mentre il T4 è raggiungibile dagli altri terminal solo con una Navetta che fa un anello nell’aeroporto. il Terminal 4S invece è raggiungibile solo dall’interno del T4 con un trenino automatico (vedi post)

Check in dal Terminal 1

Ryanair (RY)  –Easy Jet (EZ)- Lufthansa (LH)

Check-in dal Terminal 2

Alitalia (AZ) –Air Europa (UX) –Air Comet (A7)

Check-in dal Terminal 4

Iberia (IB) – Vueling (VY) – Malev (MA)

Benvenuti a Madrid Barajas, questo sicuramente è il messaggio che vi verrà dato.

Molti di voi mi hanno chiesto info sull’uscita dall’aeroporto di Madrid Barajas, quando si arriva al Terminal 2 con Alitalia. Cercherò di aiutarvi con un pò di foto ed info pratiche:

Una volta arrivati all’aerostazione normalmente verrete sbarcati attraverso un “finger”

Una volta usciti lascerete il gate

A questo punto per dirigervi verso l’uscita seguite le indicazioni Way Out – Salida

Procedete quindi verso l’uscita e la riconsegna bagagli

Prendete la scala mobile o le scale e scendete verso l’area ritiro bagagli

Controllate sui Monitor a quale nastro “Cinta” arriva il vostro bagaglio (prendetevela calma, serve sempre un po di tempo …30 minuti circa), ovviamente se avete solo il bagaglio a mano, potete procedere verso l’uscita Exita – Salida

Se avete necessita di un carrello, prendetelo è gratuito

Arrivati al vostro nastro attendete

Se avete il vizio del Fumo, qui pensano anche a voi, con appositi box per fumatori

Se invece il bagaglio non arriva, rivolgetevi al banco informazioni

Se qualcuno vi aspetta, vi attenderà fuori da questa porta

Benvenuti

Quando l’aereo è pronto per partire, il personale di bordo ci chiede un pò di attenzione per la nostra sicurezza, ma se vi guardate intorno e incrociate gli sguardi dei passeggeri, è interessante notare e cercare di interpretare il pensiero dei vari passeggeri. Alcuni sembra che hanno sulle spalle centinaia di atterraggi di emergenza per la loro prosopopea di come non seguono la dimostrazione, altri sono apparentemente disinteressati, quasi per esorcizzare la cosa, altri terrorizzati dal solo pensiero. Quello che vi posso dire, con tanti viaggi aerei fatti, è fate attenzione a questa dimostrazione e localizzate bene dove rimane l’uscita di emergenza più vicina, non servirà mai ma all’occorrenza serve un secondo di reazione e sangue freddo.

Mi sono permesso di inserire il foglietto che si trova nel sedile per poterlo leggere con serenità prima del viaggio.

Molte persone hanno paura nell’atterrare di notte. Ovviamente i Piloti sono perfettamente addestrati e abilitati per differenti tipi di certificati e aeromobili, quindi quando salite a bordo state sereni e goetevi il volo.
Questo breve video è un esmpio di atterraggio notturon a bordo di una ereo Alitalia a Madrid Barajas.

ala-alitalia-volo-roma-fiumicion-madrid-barajas.jpg

Volare dall’Italia verso la Spagna è semplicissimo e veloce. Oggi ci sono tante compagnie che volano verso la Spagna, alcune di linea con Alitalia che parte da varie città tra cui Roma e Milano per Madrid, Barcellona e Malaga. Poi c’è l’Iberia, che parte anche da Bilbao ad esempio, poi ci sono le compagnie definite low cost, ovvero che applicano condizioni e tariffe speciali come Vueling, Air Comet, Ryanair, Easy Jet, Air Europa.

 Per chi vola con Alitalia è importante sapere che da Roma il check-in è dall’area Terminal A (partenze nazionali), poi una volta entrati, superato il controllo al metal detector, ci si sposta verso i banchi di imbarco della zona B, leggere bene sui monitor. Arrivati a Madrid, di solito si arriva al Terminal 2.

L’imbarco dei voli Alitalia a Madrid Barajas è dal Terminal 2. Per chi va in aeroporto con la metropolitana, la fermata è Terminal 1,2 e 3, una volta scesi controllare se il biglietto è valido, normalmente bisogna pagare un nuovo biglietto da 1€, a meno che si usufruisca di un abbonamento turistico. Usciti dai tornielli si prende la scala mobile o l’ascensore e si seguono le indicazioni Terminal 2, fare attenzione che dopo un paio di tapis si deve andare a sinistra.

Ogni compagnia è valida ed affidabile, tutte perdono i bagagli ed arrivano in ritardo eheh

 PS AGGIORNAMENTO l’Air Comet non volo più da Roma per Madrid… peccato

aereo-alitalia-interno.jpg