spanair-sotto-la-pioggiaDalla ricostruzione, sino ad oggi resa nota, sembra che il disastro aereo avvenuto a Barajas, sia dovuto a due eventi, il primo alla mancanza di check completo da parte dei piloti della procedura di partenza, a causa della fretta nel chiedere pista, il secondo all’anomalia del sistema di avviso che doveva segnalare l’anomalia di funzionamento dei flap.

Tutto su elPais.com

Grande scandalo sta suscitando in Spagna la diffusione del video dell’incidente del disatro aereo della Spanair all’aeroporto di Madrid Barajas del 20 agosto, in quanto ancora il giudice sta lavorando ma l’uscita di informazioni e indiscrezioni è continua. Altra cosa su cui si discute è come mai un aeroporto come quello di Madrid Barajas, dove si sono investiti ingenti capitali sulla sicurezza, sia dotata solo di telecamere perimetrali e non abbia telecamere che inquadrino ciscuna pista. Ciò emerge anche dall’audio delle comunicazioni interne in cui l’operatrice da informazioni confuse sul luogo del sinistro, sabglaindo anche pista.

Qui il link al ElPais, se non si vede più il video è perchè è stato requisito

El Pais, quotiidano Spagnolo, oggi pone pesanti accuse verso Spanair, per il disatro aereo del 20 agosto. Ormai è certo che la causa del disastro fu la mancata attivazione dei flap. Ora la discussione si sposta su quali procedure sono state seguite e se sono corrette.

Vi allego anche parte delle pagine del quotiidano dove si spiegano le ragioni dell’accaduto.

La Spanair si giustifica dicendo che le sue procedure sono di verificare i flap al momento del primo volo del giorno, o al cambiare dei piloti, e ciò avvenne. Tutti questi controlli però rislgono al fatto che la MCDonnel-Douglas, attuale Boeing, raccomando (e qui già la prima stranezza, cosa vuol dire raccomandare), di controllare il sistema di avviso flap, sempre prima di ciascun volo. Questo avvenne a seguito di un’altro distro aereo avvenuto a Detroit nel 1987, per lo stesso motivo e con lo stesso numero di vittime.

Adesso tutti si raccomandano alla FAA (Agenzia Federale dell’Aviazione USA) e all’omologa Spagnola di prendere provvedimenti in merito.

Articolo completo al link de El Pais on line

Sono state riconosciute tutte le 154 vittime dell’incidente aereo della Spanair a Madrid Barajas del 20 agosto scorso. E’ stato necessario ricorrere al DNA, alle impronte digitali o alle impronte dei denti. Solo 18 passeggeri sono rimasti “miracolosamente” vivi.

Altro Blog correlato

Sempre più mistero su questo terribile disastro aereo della Spanair all’aeroporto di Madrid Barajas, che ha causato la morte di 154 persone, tra cui un nostro connazionale. Oggi il quotidiano ElPais esce con un articolo nel quale si dice che uno dei sistemi frenanti supplementari dell’Aereo, sembra non era funzionante a seguito di una sua disattivazione da parte dei tecnici Spanair per problemi riscontrati.

Articolo ElPais

Precedente blog del disastro aereo

Con il passare dei giorni qualche nuova notizia comincia a trapelare del distro aereo Link